Mozambico: il laboratorio di ricamo è avviato

Matola, 12 gennaio 2020

Carissimi benefattori,

            con molta gioia, prima di tutto, vorrei augurarvi un anno 2020 di molte grazie e tanta pace.

            Vi ringrazio per la vostra generosa contribuzione al progetto di Cucito e Ricamo per giovani donne in Mozambico, fra le quali Grace, una disabile con un titolo di studio e nozioni di taglio e cucito, a Matola, nel Bairro di Liberdade. Avete alimentato ancora di più la fiamma della gioia e della speranza per Grace e tutte le ragazze e le donne che l’aiuteranno a far crescere il laboratorio. Così lei potrà essere autosufficiente finanziariamente e aiutare altre persone ad imparare. Come  è sempre stato il suo sogno che l’ha spinta a lottare contro tante avversità.   

            Il progetto ha potuto prendere il via, nel senso che hanno già prenotato la macchina di ricamo Bernina Deco B70. Inoltre Grace e una giovane donna inserita nel progetto,  hanno iniziato il corso di cucito/ricamo  di perfezionamento. E quando la macchina di ricamo verrà consegnata, potranno continuare nella loro sede a insegnare a usare la macchina. Per la parte logistica si sta allestendo la sala di lavoro e procurando il materiale necessario ad avviare la produzione.

Che Dio vi benedica e la Consolata interceda per voi presso suo Figlio Gesù Cristo.

            Con molta gratitudine e preghiera

                                                                                                          suor Irene Candida, MC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *