Emergenza COVID-19 in Guinea Bissau

Con l’aumentare del corona virus19 nella Guinea Bissau, cresce il corona fame, dice la gente. La situazione economica è molto fragile in speciale per coloro che vivono dell’economia informale.  La falta de risorse nell’area della salute fa la gente morire nel abbandono.

MISSIONE DI BUBAQUE – arcipelago dos bijagos

La gente con cui lavoriamo nel Bubaque, villaggi e isole del arcipelago soffrono la fame, la malattia e l’abbandono del governo. Lavoriamo nel Centro di Recuperazione Nutrizionale, e nel lavoro con le famiglie e donne, e tutti vengono a noi chiedendo aiuto, medicine, riso etc. Mamme con bambini malati e denutriti, anziane, disabili, molte volte lasciati da sole.  Vogliamo con il vostro contributo solidario aiutare con cibo, medicine e materiale sanitario questa gente in situazione di fame e salute.

Costo. 5,000 €  per le necessità detto sopra.

MISSIONE DI EMPADA

Oltre la pandemia del Covid 19, in tutto il paese della Guinea Bissau si vive una crise politica che rende la vita della gente molto difficile dovuto alla non definizione del governo (auto proclamato) riguardo il prezzo della “castanha di caju”, prodotto basico che il popolo di Empada possiede per vendere ed avere  un guadagno. Per questa ragione, e la realtá del coronavirus, la fame aumenta ogni giorno nelle famiglie, perche non hanno nessun denaro in mano.

Nella nostra missione di Empada abbiamo un piccolo centro dove diamo assistenza a circa  cento familie com bambini mal nutriti. Abbiamo anche una farmacia per attendere la popolazione locale. Per portare avanti queste due attivitá, abbiamo bisogno di aiuto finanziario per venire incontro ai malati che devono essere trasportati fuori per cure mediche e anche ai bisogni delle famiglie che sofrono la fame. Oltre questo, ci é dificile affrontare le spese per l`acquisto di latte, pape, riso e medicine.

Costo: 5.000 Euro

BOR – BISSAU

In Guinea Bissau, la situazione di emergenza per il Corona Virus è iniziata il 18 Marzo 2020 con la chiusura di tutte le frontiere: Aeroporto, Porti, frontiere terrestri ad eccezione di alcune per il trasporto di generi alimentari. La situazione è tuttora in stato di emergenza e i contagi sono aumentati notevolmente sebbene non in modo molto aggressivo. La situazione del paese è critica dal punto di vista politico e economico. Le persone stanno sentendo il disagio delle restrizioni e i più poveri sono coloro che ne pagano le conseguenze.

Missione di Bôr– periferia di Bissau:

Vorremmo poter soccorrere una quarantina di famiglie che specialmente in questo periodo soffrono per mancanza di cibo e medicine. Lo vogliamo fare unendo il nostro contributo a quello della caritas parrocchiale che ha già fatto un censimento delle famiglie, ed alcune emergenze particolari.

Somma richiesta € 5.000 (sei mila euro)

TORNA ALLA PAGINA EMERGENZA COVID-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *