Emergenza COVID in Etiopia

In Etiopia i mercati e le vendite ambulanti sono proibite e quindi chi prima riusciva ad avere una piccola entrata da queste attivita’  ora sta soffrendo e non riesce ad avere a sufficienza per soddisfare i bisogni basici della famiglia come cibo e medicine.

Addis Ababa

I bambini che frequentano le nostre tre scuole materne in Addis Abeba vengono da famiglie povere di cui a volte le mamme vendono verdura, spezie etc.  Altre cucinano qualcosa da vendere per strada e nei mercati. Avendo proibito questi tipi di attivita’ le mamme si trovano con gravi difficolta’ per provvedere il cibo per la  famiglia.

Costo: 8,000 Euro per aiurare circa 100  famiglie dei bambini delle tre scuole materne di Addis Ababa.

Responsabile: Sr. Virgilia Rita Bandiera

Shambu

In Shambu si fa un lavoro di promozione della donna nella parrocchia e nelle scuole cappelle dei dintorni. S’insegna a leggere e scrivere,  a fare il pane, ricami, cestini etc. Si usa il sistema del microcredito ma ora tutto e’ fermo per la  pandemia, si vede la necessita’ di aiutare alcune della famiglie che gia’ fanno parte dei nostri programmi per i bisogni basilari.

Costo: 5,000 Euro per aiutare le famiglie piu’ povere.

TORNA ALLA PAGINA EMERGENZA COVID-19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *