Guinea Bissau - Bor: richiesta di aiuto per far crescere bambini, ragazzi e giovani

In Guinea Bissau la crisi socio economica che genera povertà persiste da anni. Per questo il Paese è fra i più poveri del mondo. A soffrirne in modo pesante è l’educazione scolare. Nelle scuole pubbliche gli insegnanti che hanno stipendi da fame, e non sempre sono pagati, spesso fanno sciopero per i loro giusti diritti. Di conseguenza la scuola è scadente e si rischia di perdere l’anno. La soluzione sono le scuole comunitarie o private che si sostengono con le rette degli studenti che tante famiglie non riescono a coprire. Per questo parecchi ragazzi e ragazze battono alla nostra porta. Noi vorremmo aiutarne almeno un ventina. Per frequentare una scuola privata ci vogliono 200,00 euro all’anno perché oltre all’iscrizione, retta, materiale e divisa scolare, ci sono le spese di trasporto per raggiungere la scuola dai villaggi. Confidiamo nella bontà solidale dei benefattori che sempre collaborano con noi per migliorare la crescita e l’educazione di bambini e giovani, perché possano aver euna vita degna dell’essere umano e, fin d’ora ringraziamo di cuore

Somma proposta:

0
euro
Somma raggiunta: 0,00 EURO
raggiunto il 0%

Il progetto finanzia

Le spese per l'istruzione in scuole private per ragazzi di famigli povere

La finalità

Dare un'istruzione adeguata a 20 ragazzi

Benefici sperati

Migliorare l'educazione e il futuro dei ragazzi