Kazakistan: aiuto per rendere agibile l’ambulatorio della missione di Zhanashar

Zhanashar si trova nella Diocesi di Almaty, zona sud-orientale del  Kazakistan. La popolazione è di circa 4000 abitanti, nella maggioranza contadini. In genere le famiglie sono numerose e vivono valori molto belli: l’unità, l’accoglienza, il rispetto.

Noi Missionarie della Consolata siamo presenti nella missione  dal febbraio del 2020 e con noi lavorano due sacerdoti e un seminarista missionari polacchi.

La situazione sanitaria di Zhanashar è molto precaria: i medicinali sono molto cari e non esiste nessun dispensario medico – infermieristico con grave danno della salute delle persone che vivono inverni molto lunghi e freddi. Per poter aiutare la gente anche con i semplici trattamenti di medicinali da banco, occorre avere un dispensario.
La Caritas diocesana di Almaty, ha costruito la struttura, ma senza gli infissi, né impianti. Per poter mettere in funzione il Dispensario, tanto sperato dalla gente, è necessario comprare le porte, le finestre, fare l’impianto della luce, del gas, dell’acqua, inserire i servizi igienici, creare una canalizzazione delle acque nere e ammobiliare. Ringraziamo di tutto cuore chi ci aiuterà  a realizzare questo progetto per migliorare le condizioni di salute della gente di Zhanashar. Il Signore vi benedica! GRAZIE!

Somma proposta:

0
euro

SOMMA RAGGIUNTA!!!

Il progetto finanzia

L'acquisto e installazione di infissi, luce, acqua e gas per la struttura del dispensario medico di Zhanashar

La finalità

Aprire un dispensario medico in Zhanashar, che non conta con l'assistenza sanitaria

Benefici sperati

Dare una minima assistenza sanitaria alla popolazione contadina