Tanzania - Iringa: microcredito per migliorare le condizioni di vita di persone in difficoltà

In Tanzania la crisi post-covid19 è pesante. Molte  famiglie chiedono aiuto per affrontare le spese alimentari, sanitarie e scolari.

Pensiamo di iniziare per queste persone, in particolare a donne capofamiglia,  l’avvio di  attività redditizia: artigianato, commercio informale, allevamenti maialini o piccole specie …  evitando aiuto di emergenza.  Molte donne hanno capacità lavorative e intraprendenza.  Ma per  avviare un progetto  hanno bisogno di un mini-finanziamento iniziale.
Chi  bussa alla nostra porta, lo fa perché non ha  accesso a un prestito bancario. Il microcredito sarebbe la salvezza. Il microcredito si concede previo colloquio, valutando insieme  bisogni e sostenibilità .  Alcuni esempi:

  • Vedova, quattro figli si sta attivando per la vendita di vestiti usati

  • Coppia con marito invalido e figli in età scolare pensa alla rivendita di carbonella e ha bisogno di aiuto per costruire una tettoia.

  • Donna con marito emiplegico deve comperare una carrozzella e guadagnarsi da vivere  lavorando in casa. Stiamo studiando il caso.  

  • Mamma con due figli, che hanno perso il lavoro, si danno da fare per costruire un pollaio per allevare conigli e galline.

Sogniamo un fondo per poter poi dare continuità a questo dare, come si suol dire, “l’amo anziché il pesce”  e con questo una vita dignitosa.

Con l’incremento di casi sempre più gravi, stiamo esaurendo le risorse destinate a questa emergente povertà. Ci appelliamo alla generosità provvidenziale di chi può aiutare queste mamme a riprendere  le loro piccole attività e vivere in modo dignitoso.

Per dare speranza di ripresa occorrono 250,00  euro per ogni famiglia. In lista di attesa ci sono 20  mamme capofamiglia.

Somma proposta:

0
euro
Somma raggiunta:
raggiunto il 0%

Il progetto finanzia

Una somma iniziale per iniziare un'attività commerciale o artigianale

La finalità

Dare una possibilità per uscire dalla povertà a famiglie con problemi

Benefici sperati

Un nuovo inizio di una vita dignitosa