Bissau: una casa per amputato ambe le gambe, con moglie e tre figli

Manuel Nhaga è padre di famiglia, che per tanti anni è stato maestro e catechista. In seguito a diabete, è stato amputato da entrambe la gambe. Dopo la prima amputazione ha continuato a insegnare, ma ora  è stato licenziato con una piccola pensione  di invalidità. La famiglia abita in un piccola casetta  e fa molta fatica a pagare l’affitto. Inoltre i figli crescono e non vi è spazio per tutti. Conosciamo bene Manuel e la sua dedizione nella scuola e come catechista che ancora aiuta le persone che vogliono fare un cammino di fede. Avrebbe bisogno di  costruire una casetta per liberarsi dall’affitto e vivere con dignità. Parenti e persone amiche sono pronte ad aiutare con materiali locali: sabbia, pietre, travi  e mano d’opera. Ma nessuno può sostenere le spese  per cemento, lastre di zinco per il tetto e gli infissi.
Con  riconoscenza confidiamo nella  vostra solidarietà.

Il progetto finanzia

La costruzione della casa per la famiglia del maestro invalido

La finalità

Dare un'abitazione decorosa a una famiglia numerosa e alleviarla dal peso dell'affitto

Benefici sperati

Migliori condizioni di vita per la famiglia di Manuel

Somma proposta

0
euro
Somma raggiunta: 4.900,00 euro
raggiunto il 63%