LIberia, Harbel: aiuto a donne capofamiglia ad uscire dalla povertà aggravata dal Covid19

Le persone con cui lavoriamo vivono  di un’economia informale. Le donne cucinano frittelle di riso e di mandioca e essicano pesce che vendono nei mercatini. Durante l’emergenza Covid 19 queste attività erano proibite e le famiglie ne hanno sofferto.  Le mamme hanno usato  il piccolo capitale di cui disponevano per comperare  il cibo per la famiglia e ora che possono ricominciare i mercati di strada non hanno più fondi. Anche la scuola riprenderà, ma molte famiglie non avranno soldi per mandarvi i figli.
Vorremmo aiutarle a superare la crisi economica  da coronavirus con il  microcredito di 300,00 euro.   Per esperienza  sappiamo che con  il microcredito potremmo aiutare l’autosufficienza economica  delle famiglie per sostenere le spese alimentari, scolastiche e sanitarie.

Il progetto finanzia

Un fondo iniziale per poter ricominciare l'attività economica dopo il lockdown

La finalità

Poter riprendere le attività economiche interrotte con la pandemia

Benefici sperati

Entrata per le famiglie: per l'alimentazione e l'istruzione dei figli

Somma proposta

0
euro
Somma raggiunta:
raggiunto il 0%