Aiuto a pazienti trasferiti dal dispensario all’ospedale per cure salvavita

Nel nostro dispensario di Mbagala  accogliamo pazienti con le più  svariate patologie.  Spesso riusciamo a curarle, ma alcune no  avendo bisogno di cure in strutture specializzate delle quali dispone – a pagamento – anche  l’Ospedale Governativo di Dar es Salam.  Sono pochi i pazienti della periferia della capitale dove ci troviamo che possono pagare, per cui vengono rifiutati. Come accadde qualche giorno fa con un paziente che, non avendo denaro, fu dimesso. Morì in casa pochi giorni dopo. Purtroppo  questo caso non è l’eccezione. Capita troppo spesso.  A volte, per ridare la vita, basterebbe un  trapianto della cute  per guarire una piaga tropicale o  una ustione; si nega anche l’amputazione di un arto! Per sanare questa situazione che tanto addolora,  vorremmo organizzare un fondo salva vita che ci permetta di  trasferire i malati dal dispensario ad una struttura adeguata e farci carico delle spese ospedaliere richieste.

 

Il progetto finanzia

Un fondo per le spese di degenza in ospedale per malati che hanno bisogno di cure specialistiche in centri ospedalieri

La finalità

Dare le cure necessarie ai malati

Benefici sperati

Garantire la vita alle persone povere che soffrono malattie gravi

Somma proposta

0
euro
Somma raggiunta: 3.930,00 EURO
raggiunto il 79%